Https, cos’è e perchè usarlo per proteggere il proprio sito

Protocollo  HTTPS
Scopriamo cos’è l’https e come può essere utile per la nostra navigazione sul web




Che cos’è il protocollo HTTPS?

La comunicazione tra un Browser e un server avviene tramite un protocollo di comunicazione chiamato HTTP o HTTPS. Oggi tratteremo il protocollo HTTPS (Hypertext Transfer Protocol Secure). Cos’è Https? Semplice! È un protocollo per la comunicazione su internet usato per proteggere l’interscambio di dati. Non è un caso che Google, il più grande motore di ricerca al mondo, abbia inserito l’utilizzo di questo protocollo come requisito di ranking per una miglior indicizzazione dei  siti internet. Per leggere l’informativa di Google vai al seguente sito.

Gli utenti vogliono che le loro esplorazioni sul web avvengano tramite una comunicazione sicura, per questo viene consigliato l’utilizzo di tale protocollo su qualsiasi sito, a prescindere dalla natura dei contenuti mostrati.

Non capisci se la comunicazione del sito di turno è protetta?

Semplice! Ogni volta che visiti un sito internet, con il tuo browser Chrome, Safari o Explorer, ho detto explorer? Scusate intendevo Mozilla, non so nemmeno se explorer viene più installato ormai 😉 , sulla barra degli indirizzi compare sempre la url corrispondente al sito internet visitato. Bene, potete tranquillamente notare che prima del www.sito.it c’è sempre il protocollo di comunicazione corrispondente. In genere abbiamo l’http://, questo protocollo è il più comune ma noi, per sentirci più sicuri, saremo felici di trovare al suo posto l’https://in genere evidenziato in verde per comunicare sicurezza e affidabilità del sito. 

Attenzione

Notare la presenza del protocollo di sicurezza non vi garantisce l’attendibilità del sito, ma solo la sicurezza e la codifica della comunicazione tra voi e il sito in questione.

…Acquisti su un e-commerce? il protocollo https codifica i dati sensibili della tua carta di credito

Come funziona? Scopriamolo

L’interscambio dati tra il tuo browser e il server che ospita il sito avviene tramite il protocollo di comunicazione HTTPS, e questi dati vengono tutelati mediante il protocollo Transport Layer Security (TLS), che fornisce tre livelli differenti di protezione essenziali. Scopriamo quali sono:

  1. Crittografia. I dati scambiati vengono criptati per proteggerli dalle intercettazioni. Ciò significa che, mentre l’utente consulta un sito web, nessuno può “ascoltare” le sue conversazioni, tenere traccia delle attività svolte in più pagine o carpire le sue informazioni.
  2. Integrità dei dati. I dati non possono essere modificati o danneggiati durante il trasferimento, intenzionalmente o meno, senza essere rilevati.
  3. Autenticazione. Dimostra che gli utenti comunicano con il sito web previsto. Protegge da attacchi man-in-the-middle e infonde fiducia negli utenti, il che si traduce in altri vantaggi commerciali.

Come potete capire la sicurezza dell’interscambio dati, lontana da intercettazioni, viene garantita e messa in sicurezza tramite l’applicazione dell’https sul proprio dominio. L’attivazione del certificato di sicurezza avviene con l’acquisto dello stesso tramite il provider di servizi dove il sito risiede, per questo non aspettiamoci quali grandi operazioni di installazione. E’ possibile anche acquistarlo da un’altra parte ma in genere risulta molto più comodo farcelo installare da qualcuno di competente che ha già accesso al nostro dominio. Certo è che l’utilizzo di questo certificato, che ha un costo abbastanza basso, viene richiesto con una particolare attenzione del mondo dell’e-commerce e la vendita online. Lo stesso Google Shopping, non permette l’ingresso di e-commerce online al proprio circuito se questo non possiede un certificato di sicurezza Https.  Per ora vi basti sapere che finchè nella url del sito che visitate c’è il protocollo https, la vostra comunicazione risulta sicura. Cosa per niente sgradevole quando ci ritroviamo a comunicare i codici delle nostre carte di credito all’e-commerce di turno.

Questo articolo ti è stato Utile? Seguici su Facebook




Sommario Google
Https, cos'è e perchè usarlo per proteggere il proprio sito
Titolo
Https, cos'è e perchè usarlo per proteggere il proprio sito
Descrizione
Il protocollo https utile a proteggere la comunicazione tra noi e i siti di nostro interesse. Navighi e acquisti sugli E-commerce? Impara a riconoscere un sito sicuro.
Autore
Nome Editore
AlterSocial
Logo Editore

Lascia un commento